Home » notizie » La Polizia di Stato sequestra alimenti in cattivo stato di conservazione in bar del centro. Denunciata la titolare

La Polizia di Stato sequestra alimenti in cattivo stato di conservazione in bar del centro. Denunciata la titolare

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

Le brioches surgelate (oltre un centinaio) erano riposte in sacchetti privi di etichette riportanti la data di scadenza; inoltre, i locali si presentavano in cattivo stato igienico. Così, al termine del controllo effettuato ieri pomeriggio da personale della Polizia di Stato del Comm.to San Secondo e da agenti della Polizia Municipale, sez. I, Centro-Crocetta, la titolare del bar caffetteria di corso Vittorio Emanuele II n.55/D, una cittadina cinese di 40 anni, è stata denunciata per alimenti in cattivo stato di conservazione e privi di data di scadenza.

Non è la prima volta che il locale è sottoposto a controllo e sanzioni da parte della Polizia di Stato; nel febbraio 2019 il Questore di Torino ne aveva sospeso la licenza per 15 giorni ex art. 100 TULPS.

Ieri pomeriggio (12 agosto, ndr), su 9 avventori, 8 sono risultati gravati da precedenti di polizia. Accertamenti sono in corso da parte della Polizia Amministrativa e Sociale.

 

(13 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi