Home » Alessandria » Aggressione autista AMAG Mobilità: il commento del vicesindaco Davide Buzzi Langhi

Aggressione autista AMAG Mobilità: il commento del vicesindaco Davide Buzzi Langhi

di Gaiaitalia.com #Alessandria twitter@gaiaitaliacomlo #cronaca

 

 

A seguito della recente aggressione di un autista in servizio su un autobus di AMAG Mobilità, il vicesindaco ed assessore alle Partecipate, Davide Buzzi Langhi, ha commentato come segue:

“Ho immediatamente chiesto un incontro con i vertici di AMAG Mobilità per approfondire il tema della sicurezza sia per i conducenti che per i passeggeri dei mezzi pubblici. E’ nostra intenzione pianificare insieme ai vertici dell’azienda le migliori strategie per evitare il ripetersi di episodi di questa gravità.

AMAG mobilità ha già investito molto in termini di sicurezza, l’azienda è molto scrupolosa e gestisce con attenzione il servizio pubblico.

Questa società in evoluzione, tuttavia, richiede che, sempre più costantemente, si alzi il livello di allerta per la tutela dei cittadini. Comune di Alessandria e AMAG Mobilità presteranno la massima attenzione al problema perché siamo consapevoli che spesso i conducenti ed i passeggeri sono costretti ad affrontare situazioni poco piacevoli che,  anche quando non  sfociano in aggressioni,  non rientrano tuttavia  nei canoni dei comportamenti civili.

Riteniamo il trasporto pubblico fondamentale per la nostra Città e rinnoviamo la massima fiducia a chi attualmente gestisce l’azienda. Lavoreremo insieme perché sia garantita la dovuta sicurezza che è un tassello fondamentale della nostra Amministrazione, su cui l’attenzione è molto alta.

Esprimo la mia più sincera solidarietà al dipendente aggredito, augurandogli  una pronta guarigione”.

 

Così un comunicato stampa del Comune di Alessandria.





(6 dicembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Lascia un Commento

Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi