Home » notizie » Teatro Regio, “I Lombardi alla Prima Crociata” #Inscena il 17 aprile

Teatro Regio, “I Lombardi alla Prima Crociata” #Inscena il 17 aprile

di Redazione #Torino twitter@gaiaitaliacomlo #spettacoli

 

 

Martedì 17 aprile 2018 alle ore 20, il Teatro Regio mette in scena il nuovo allestimento de I Lombardi alla prima crociata, di Giuseppe Verdi, in coproduzione con l’Opéra Royal de Wallonie-Liège. Sul podio dell’Orchestra e Coro del Regio torna Michele Mariotti, esperto interprete del repertorio belcantistico, molto apprezzato dal pubblico del Regio, dove ha già diretto lavori di Bellini e Schubert. L’importante lavoro giovanile, che Verdi compose a trent’anni, è presentato con la regia di Stefano Mazzonis di Pralafera, rispettosa del testo e della trama verdiana. Nel cast spiccano grandi artisti di fama internazionale tra i quali: Giuseppe Gipali, Alex Esposito, Angela Meade, Francesco Meli. La produzione è realizzata con il contributo di Reale Mutua, Socio Fondatore del Teatro Regio dal 2012.

Lo spettacolo ha una durata di circa 3 ore e 15 minuti. L’opera sarà presentata al pubblico mercoledì 11 aprile alle ore 17.30, al Piccolo Regio Puccini con una conferenza dal titolo: Dentro il laboratorio di Giuseppe Verdi, a cura di Paolo Gallarati. L’ingresso è libero. La Prima dell’opera sarà trasmessa in diretta da Rai-Radio3, martedì 17 aprile alle ore 20, trasmissione condotta da Susanna Franchi inclusa all’interno del circuito Euroradio. L’opera sarà registrata da Dynamic – casa discografica italiana particolarmente attenta alla valorizzazione del patrimonio musicale operistico – per la realizzazione di DVD e CD.

Biglietti in vendita alla Biglietteria del Teatro Regio, piazza Castello 215. Per ulteriori informazioni: www.teatroregio.torino.it e www.sistemamusica.it.

 





(4 aprile 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

Lascia un Commento

Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi