Tornano le misure emergenziali per la qualità dell’aria fino a giovedì

SHARE

di Redazione #Torino twitter@gaiaitaliacomlo #Viabilità

 

Causa un ritorno per sei giorni consecutivi delle micropolveri con valori sopra la soglia dei 50 mcg/mc indicata dalla Commissione europea come soglia d’attenzione per la salute, a partire da domani torna il livello “arancio” delle misure emergenziali a Torino e in altre undici comuni dell’area metropolitana, come deciso da Regioni e maggiori Città del Nord Italia con l’accordo di bacino padano.

Pertanto, da domani 19 febbraio anche le automobili diesel di classe emissiva Euro4 non potranno circolare in città dalle ore 8 alle ore 19, mentre per i furgoni diesel Euro4 l’orario di blocco sarà 8:30-14, 16-19, come già previsto per i diesel Euro1-3. Permane inoltre in vigore il blocco di 24h 7 giorni su 7 per tutti i veicoli di classe Euro0.

Il blocco degli Euro4 resterà in vigore fino a giovedì prossimo, 21 febbraio, quando sulla base di nuove valutazioni si deciderà se confermarlo o sospenderlo.

 




 

 

(18 febbraio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

Pubblicità

ALTRI ARTICOLI

Torino. Fermata la banda delle “spaccate” nelle aree di servizio autostradali

di Redazione Torino Individuati ed arrestati dalla Polizia di Stato i presunti autori di numerose spaccate nelle sale slot...

Il Teatro degli Acerbi torna con il Festival landscape Storymovers

di Redazione Cultura Il Teatro degli Acerbi continua la stagione estiva di appuntamenti teatrali in luoghi suggestivi, passeggiate e...

Ballottaggi Amministrative 2022: dal segretario PD Furia alcune valutazioni

di Redazione Torino Dalla segreteria regionale del PD Piemonte riceviamo a pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa a firma...

Cuneo, vince Patrizia Manassero con il 63,31%

di Redazione Politica Centrosinistra vittorioso a Cuneo con Patrizia Manassero che con il 63,31% dei voti batte il candidato delle destre Civallero...