Home » notizie » E Chiara Appendino si inimica anche i negozianti…

E Chiara Appendino si inimica anche i negozianti…

di Giancarlo Grassi #pentaleghismo twitter@torinonewsgaia #politica

 

 

L’insaziabile necessità di Chiara Appendino di farsi terra bruciata attorno con provvedimenti ideologici che non servono a nessuno, né a lei, né alla città, né ai cittadini che devono ingoiarseli, ha colpito ancora con la nuova ed inutile ZTL (foto Corriere) che ha mandato su tutte le furie i negozianti e il migliaio di manifestanti che stavano sotto Palazzo Civico.

Lei, che è Sindaca che vale e si nota, ha replicato a muso duro alle contestazioni dettando le regole, secondo i dettami della regola pentagrillina del “se ti va bene è così sennò è così lo stesso” e dettando le condizioni per un “dialogo” [sic] secondo le sue regole. Laddove sue sta per della Sindaca.

“Qua noi siamo disponibili sempre a dialogare, chi urla non trova spazio. Quando vorrete venire a parlare, ci troverete qui. La nostra responibilità è nei confronti dei giovani. Noi lavoriamo per voi”, ha detto – lo riporta Repubblica – la Sindaca della verve ai manifestanti. E siccome la battuta le era venuta bene ha continuato: “Quando vorrete parlare con noi di politiche che mettano al centro l’ambiente e siano sostenibili, la nostra porta sarà aperta (…) Voi non avete capito: questa delibera la porteremo fino in fondo”. Perché l’ascolto è una cosa. L’interesse per le ragioni di coloro che si stanno “ascoltando” sono cosa “altra”.

Altra da Appendino, per intenderci.

I negozianti protestano contro l’ipotesi di un ticket per entrare in centro con l’auto che ora, dopo lo scontro, possono starne certi, diventerà molto più di una ipotesi.

 

 





 

(19 marzo 2019)

©giaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi