Home » Cronaca Piemonte e Valle d'Aosta » A Mirafiori col latitante nell’armadio

A Mirafiori col latitante nell’armadio

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

Gli agenti del commissariato Mirafiori hanno rintracciato ed arrestato un pericoloso latitante di origine senegalese, D. A. L. di 47 anni, condannato alla pena definitiva di 3 anni e 2 mesi per associazione per delinquere, ricettazione, vendita e commercio di prodotti contraffatti, nonché destinatario di numerosi ordini di espulsone dal territorio nazionale.

Le indagini hanno consentito ai poliziotti di venire a conoscenza della permanenza temporanea dell’uomo, rientrato in Italia per far visita alla moglie convalescente. Il cittadino senegalese in seguito si sarebbe allontanato dal territorio nazionale per raggiungere la Spagna.

Nel primo pomeriggio di mercoledì scorso, l’arresto. Gli agenti del commissariato Mirafiori entrano nell’abitazione dell’uomo, apparentemente disabitato. Ispezionando le stanze, gli operatori vengono incuriositi da due ante dell’armadio socchiuse. Una volta aperto l’armadio, il quarantasettenne viene trovato accovacciato dietro i vestiti.

 

(7 marzo 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi