Home » notizie » Che fine hanno fatto i fondi europei destinati al Piemonte? La Regione come intende attivarsi per i nuovi fondi del prossimo settennato? Il comunicato del PD Piemonte

Che fine hanno fatto i fondi europei destinati al Piemonte? La Regione come intende attivarsi per i nuovi fondi del prossimo settennato? Il comunicato del PD Piemonte

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Politica

 

Il Pd Piemonte, con un ordine del giorno presentato nella Direzione Regionale del 3 luglio, pone l’accento sulla situazione del Piemonte in merito all’utilizzo dei Fondi Europei.

“L’Europa s’è desta – si legge nell’Ordine del Giorno della Direzione – ma il Piemonte dov’è? Chiediamo con urgenza di sapere a che punto sia arrivato l’utilizzo dei fondi già oggi a disposizione della Regione Piemonte. Altrettanto urgente è sapere come la Regione intenda attivarsi per fare in modo che anche al Piemonte vengano destinate risorse significative in arrivo per il prossimo settennato di programmazione. Alcuni numeri ci aiutano a rendere il senso della nostra preoccupazione. Sul FESR, il Piemonte ha speso finora circa 265 milioni, corrispondenti al 27% del budget a disposizione, sul FSE ha speso circa 500 milioni corrispondenti al 57% del totale del programma E’ questo il tempo di una progettazione e una programmazione di lunga durata, non possiamo assistere al vuoto di prospettiva che questa Giunta regionale evidenzia quotidianamente. Vogliamo dunque farci parte attiva per stimolare un confronto e una discussione fondamentali per utilizzare al meglio queste risorse indispensabili per i nostri territori”.

Così un comunicato stampa del PD Piemonte a firma Paolo Furia, Francesco Brizio, Michele Miravalle e Enzo lavolta.

 

(4 luglio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi