Valle d’Aosta. Un minuto di silenzio in ricordo di David Sassoli, Presidente del Parlamento europeo, a inizio lavori del Consiglio del 12 e 13 gennaio 2022

SHARE

di Redazione Aosta

La prima adunanza consiliare del 2022, convocata oggi, mercoledì 12, e domani, giovedì 13 gennaio, si è aperta con un minuto di silenzio in memoria di David Sassoli, Presidente del Parlamento europeo, scomparso prematuramente l’11 gennaio.

Il Presidente Alberto Bertin ha ricordato “il suo impegno per avvicinare i cittadini alle istituzioni europee, tra cui la Conferenza sul futuro dell’Europa”, di cui si è parlato anche ieri a Palazzo regionale con i giovani valdostani che hanno aderito al progetto “Nuove idee per l’Europa”.

Il Capogruppo di FP-PD Paolo Cretier ha parlato di “persona riconosciuta come di grande umanità, convinto europeista, sincero democratico, semplice e gentile ma impegnato nella costruzione di un’Europa solidale, senza muri”. Il Consigliere Mauro Baccega del gruppo Misto ne ha evocato “la forza, l’energia, l’impegno e la passione dimostrate durante tutta la sua carriera: uomo politico di buon senso, attento ai più deboli, che ha sempre lavorato per l’Europa dei popoli”; “Andando molto al di là degli schemi dell’appartenenza partitica – ha detto il Presidente della Regione, Erik Lavevaz -, Sassoli è stato per molti versi un modello esemplare di impegno istituzionale ed europeista. Sassoli ha incarnato un’idea di Europa verso la quale dobbiamo camminare insieme, forte dei valori di democrazia e di solidarietà”.

Il Presidente, nelle sue comunicazioni, ha poi riferito che domani e venerdì sarà a Trento per partecipare alla riunione del Coordinamento delle Assemblee legislative delle Regioni a Statuto speciale e delle Province Autonome.

 

 

(12 gennaio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 


Pubblicità

ALTRI ARTICOLI

Trolley Festival, il 4 dicembre a Torino le vetture storiche del trasporto tranviario

di Redazione Il Trolley Festival, evento torinese che si colloca tra le maggiori manifestazioni tranviarie a livello mondiale, con...

L’inverno ucraino potrebbe spingere nuovi profughi in Piemonte

di Pa.M.M. La Regione Piemonte sta attrezzandosi per accogliere nuovi profughi dall'Ucraina che, a causa delle condizioni di vita...

Due ricercati arrestati dalla Polizia di Stato

di Redazione Torino Il costante controllo del territorio effettuato dalle donne e dagli uomini della Polizia di Stato ha...

Furto aggravato. Un arresto a Torino

di Redazione Torino La collaborazione della cittadinanza con le forze di polizia ha consentito a personale del Comm.to di...