Il Comune di Torino apre un conto corrente per la raccolta fondi pro-terremotati

Pubblicità

Altri Articoli

CONDIVIDI

Torino Mole Antonelliana 00di Redazione

 

 

 

 

Non si arresta la mobilitazione a favore delle popolazioni colpite dal terribile sisma del 24 agosto scorso che ha consentito ieri di raccogliere – tra Torino e la città metropolitana – ben 138mila e 25 euro,  89mila e 30 euro dalle visite ai musei dell’area metropolitana e 48mila 995euro grazie alla generosità di tantissime persone e al lavoro dei volontari della Protezione Civile in piazza San Carlo.

Il Comune di Torino ha istituito presso la Banca Unicredit un conto corrente per raccogliere donazioni destinate progetti di ricostruzione dei centri terremotati.  Il bonifico – che deve riportare la causale “Solidarietà per le popolazioni colpite da eventi sismici” – va intestato alla Città di Torino, IBAN IT69L0200801033000104431330.

 

 

 

 

 

 

(30 agosto 2016)

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

Pubblicità