Home » Cronaca Regione » A Torino il TIEF 2017, terzo forum torinese sulla Finanza Islamica, il 6 e 7 marzo

A Torino il TIEF 2017, terzo forum torinese sulla Finanza Islamica, il 6 e 7 marzo

torino-turin-islamica-forum-2017di Gaiaitalia.com

 

 

 

Torino ospiterà i prossimi 6 e 7 marzo, nelle sale del Centro Congressi di Torino Incontra, il Turin Islamic Economic Forum 2017 (TIEF). Questa mattina il via libera della Giunta all’organizzazione dell’evento giunto alla terza edizione, dopo quelle del novembre 2014 e dell’ottobre 2015, e che avrà come filo conduttore l’utilizzo della finanza islamica per innescare processi di inclusione sociale nelle periferie e per favorire l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese piemontesi, in particolare nei settori energie rinnovabili, biotech e aerospazio. Inoltre, nel corso delle due giornate saranno previsti approfondimenti sull’evoluzione della normativa e sul ruolo del legislatore in materia di neutralità fiscale. Tra le novità della prossima edizione, un’ulteriore sessione di lavoro in programma negli Emirati Arabi dopo il TIEF di Torino, che sarà dedicata a incontri tra imprese italiane e investitori esteri.

La decisione di rinnovare l’appuntamento con il TIEF conferma quanto – per la nostra città e per molti operatori economici e istituzioni del mondo islamico – sia forte e reciproca la volontà di collaborare per crescere. Dato di fatto anche testimoniato il mese scorso dall’accordo con la Dubai Green Economy Partnership, firmato dalla sindaca Chiara Appendino a Dubai in occasione del Global Islamic Economy Summit e finalizzato alla diffusione di modelli economici che puntano alla riduzione dell’impatto ambientale, all’uso di energie rinnovabili, al riciclo dei rifiuti e, più in generale, all’impiego di tecnologie che spingano nella direzione dello sviluppo sostenibile.
Un memorandum, quello sottoscritto nella città degli Emirati, che può consentire alle “imprese torinesi e piemontesi – aveva sottolineato all’atto della firma la sindaca Appendino – di moltiplicare le possibilità di investimento, soprattutto in un paese come gli Emirati Arabi Uniti che sempre più stanno assumendo il ruolo di indispensabile piattaforma logistica mondiale”.
La partnership con la Dubai Green Economy offre a Torino e al suo territorio potenziali occasioni di sviluppo per un’economia con le caratteristiche green, opportunità che possono concretamente contribuire a dare corpo al progetto Open for Business: il piano operativo lanciato dall’Amministrazione comunale torinese in collaborazione università, enti e istituzioni che si propone di favorire sviluppo e rilancio del territorio.

Il Turin Islamic Economic Forum 2017 sarà organizzato dal Comune di Torino in partnership con Università di Torino, Camera di Commercio di Torino e Associazione per lo Sviluppo di Strumenti Alternativi e di Innovazione Finanziaria (ASSAIF).

 

 

 

 

(8 novembre 2016)

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Lascia un Commento

Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi