Torino “Open For Business”, incontro a Palazzo Civico

SHARE

Torino Mole Antonelliana 01di Redazione

 

 

 

La Sala delle Congregazioni di Palazzo Civico ha ospitato questo pomeriggio (16 novembre, ndr) una riunione operativa legata al piano “Open for business”, l’iniziativa varata dall’Amministrazione Comunale per attrarre investimenti e favorire l’insediamento di nuove imprese a Torino, nel distretto metropolitano e, più in generale, in Piemonte.
Al tavolo di lavoro rappresentanti di Unione Industriale, Università, Politecnico, Ceip, Regione Piemonte e Camera di Commercio. All’ordine del giorno la discussione iniziale sui dossier logistica, skills, il piano di marketing e la necessità della creazione di una free tax zone.
Il distretto urbano vanta la presenza strutturata di competenze ed esperienze, collegata con una rete universitaria e di ricerca di prestigio che costituisce un vantaggio competitivo quanti desiderino insediare le proprie attività. La città ha un valore in termini di competenze molto elevato che va valorizzato adeguatamente: dall’automotive in primis, all’aerospazio, dal bio-medical alle telecomunicazioni fino al settore agroalimentare, puntando su elementi di innovazione come la mobilità sostenibile. La Città di Torino coordinerà il gruppo di lavoro che elaborerà il dossier logistica per il territorio torinese e della Città metropolitana.
Nel corso dell’incontro è stato approfondito il tema dell’implementazione dello sportello SUAP come unica interfaccia della Pubblica Amministrazione per le imprese e la necessaria riduzione della burocrazia per sbloccare le risorse disponibili. La Camera di Commercio, in collaborazione con l’Università, avvierà un gruppo di lavoro finalizzato a elaborare un piano di semplificazione amministrativa che sarà a disposizione, grazie alla Regione Piemonte, di tutti i comuni piemontesi.
Sono state infine illustrate le diverse opportunità che offrirà la terza edizione del Tief, il Turin Islamic Economic Forum, che si svolgerà all’inizio di marzo, sotto il profilo degli investimenti e delle reciproche opportunità per le aziende produttive.

 

 

(16 novembre 2016)

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

Pubblicità

ALTRI ARTICOLI

Chiude d Asti “Acerbi al Parco”, spettacoli e performance in parchi e orti urbani della città

di Redazione Spettacolo Il Teatro degli Acerbi conclude la nuova rassegna ad Asti "Acerbi al Parco", spettacoli e performance...

Torino: ricercato arrestato dalla Polizia di Stato

di Redazione Torino Era irreperibile da tempo, il cittadino liberiano di 47 anni sul quale pendeva un ordine di esecuzione...

Spazio Kor ha presentato la nuova stagione 2022 – 2023

di Redazione Cultura “Nodo Piano” è la nuova stagione teatrale realizzata da Spazio Kor all’interno della Rete PATRIC con Città di...