Torino, piano triennale di Trasporto pubblico solo se ci sono le risorse. Miracoli a 5Stelle

SHARE

di Gaiaitalia.com, Torino

 

 

 

 

“L’approvazione, da parte dell’Agenzia della Mobilità Piemontese, del Piano triennale per i servizi di trasporto pubblico urbano ed extraurbano a Torino e nell’area metropolitana torinese, può avvenire solamente dopo un’analisi accurata condotta dal Comitato tecnico del bacino metropolitano di Torino e dal gruppo GTT”, questo burocratese stretto è parte del comunicato stampa dell’assessora ai trasporti del Comune di Torino, Maria Lapietra giunto in redazione. “Un esame – continua il burocratese dell’assessora –  indispensabile per verificare che le risorse finanziarie messe a disposizione dal programma, la cui entità è progressivamente diminuita negli ultimi anni, si rivelino per il presente e l’immediato futuro almeno sufficienti a garantire la copertura della spesa per quei servizi minimi per i quali, già in precedenza, era stato chiesto che venissero espressamente indicati all’interno del programma”.

Domanda dei cittadini torinesi che non parlano il burocratese: “Chi doveva pensarci a quelle risorse, noi?”.

Niente paura, l’assessora ai Trasporti “evidenza” che, in tema di risorse e servizi minimi, tra i principali nodi da sciogliere per il trasporto pubblico nel bacino del capoluogo, vi è quello relativo all’esercizio della metropolitana di Torino “inserita come servizio minimo, ma non ha ancora copertura finanziaria.  Un problema soprattutto in previsione dei prolungamenti in fase di realizzazione e in progetto”.

Domanda dei cittadini torinesi che non si riempiono la bocca di burocratese: “E chi governa e doveva fare miracoli e non li ha fatti per via del famoso “buco di Fassino” che non è mai esistito, dov’era quando si parlava di metropolitane e coperture? Dovremo cominciare ad andare a piedi?”.

Sempre i soliti questi del M5S dei miracoli…

 

 

 

(29 maggio 2017)

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

Pubblicità

ALTRI ARTICOLI

Torino, furti di rame al danno di scuole. Un arresto

di Redazione Cronaca E’ stato sorpreso lo scorso mercoledì mattina dagli agenti del Comm.to Barriera Milano sul tetto di...

Al Teatro Alfieri di Asti arriva AstiJazz: 4-5-6 luglio 2022

di Redazione Cultura Dal 4 a 6 luglio al Teatro Alfieri di Asti arriva il Festival AstiJazz, che nasce...

Torino, fino al 18 settembre “Volti nel Volto. Arte, Storia, Spiritualità”

di Redazione Torino L’Albertina di Torino è una delle più antiche Accademie di Belle Arti d’Italia e custodisce una...

La stagione estiva del Teatro degli Acerbi

di Redazione Cultura Il Teatro degli Acerbi continua la stagione estiva di appuntamenti teatrali in luoghi suggestivi, passeggiate e meditazioni...