Torino: “Permettimi di non affidare la cassa di un negozio a chi divide la sua vita con un africano”

SHARE

di Daniele Santi, twitter@gaiaitaliacomlo

 

 

 

La giovane 18enne, con problemi economici e bisognosa di aiutare la sua famiglia con un lavoro, stava cercando un impiego e lo cercava, come molti, con un annuncio in un gruppo di vendo-scambio nella provincia torinese.

Il proprietario di un negozio di musica di Torino le ha risposto come segue: “Per me puoi uscire anche con il mostro di Firenze, ma permettimi di non affidare la cassa di un negozio a chi divide la sua vita con un africano”. La notizia, pubblicata dal quotidiano La Stampa, evidenzia a che punto è arrivata la paranoia razzista in Italia, così ferocemente cieca da colpire non soltanto chi è africano, ma anche chi sta in coppia con un africano. La foto della giovane 18enne di Chivasso appariva sul suo profilo Facebook e la ritrae insieme al suo fidanzato nigeriano 19enne. Il negoziante ha anche consigliato alla giovane di “cambiare la foto e di non evidenziare il tuo rapporto”.

La giovane ha risposto insultandolo.





(10 agosto 2017)

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



Pubblicità

ALTRI ARTICOLI

Torino, furti di rame al danno di scuole. Un arresto

di Redazione Cronaca E’ stato sorpreso lo scorso mercoledì mattina dagli agenti del Comm.to Barriera Milano sul tetto di...

Al Teatro Alfieri di Asti arriva AstiJazz: 4-5-6 luglio 2022

di Redazione Cultura Dal 4 a 6 luglio al Teatro Alfieri di Asti arriva il Festival AstiJazz, che nasce...

Torino, fino al 18 settembre “Volti nel Volto. Arte, Storia, Spiritualità”

di Redazione Torino L’Albertina di Torino è una delle più antiche Accademie di Belle Arti d’Italia e custodisce una...

La stagione estiva del Teatro degli Acerbi

di Redazione Cultura Il Teatro degli Acerbi continua la stagione estiva di appuntamenti teatrali in luoghi suggestivi, passeggiate e meditazioni...