Home » notizie » Il Comune di Torino invita tutti i cittadini per un flash mob di Natale, o delle straordinarie iniziative della giunta di “Quella Brava”

Il Comune di Torino invita tutti i cittadini per un flash mob di Natale, o delle straordinarie iniziative della giunta di “Quella Brava”

di Gaiaitalia.com, #Torino twitter@gaiaitaliacomlo #quellabrava

 

 

L’assessorato all’Ambiente della Città di Torino, è entusiasta di annunciare una delle numerosestraordinarie inziative dedicate ai torinesi che la Giunta di Quella Brava mette in campo dopo la distruzione sistematica delle proposte culturali che hanno caratterizzato la Città durante gli anni scorsi.

Così che giunge in redazione un entusiastico comunicato stampa che informe di come la Città di Torino “in collaborazione con il Tavolo di Progettazione Civica, invita tutti i cittadini sabato 2 dicembre alle ore 14 a organizzare un momento collettivo, in tutta la Città, legato al Natale e all’addobbo basato su un’idea di riuso. I cittadini sono invitati a scrivere all’indirizzo: progettazionecivica.to@comune.torino.it per indicare il luogo (giardino, piazza, portico, scuola…) in cui vorranno organizzare il flash mob e per avere informazioni dettagliate. Verrà richiesto di presentarsi con delle asticelle di legno (come quelle delle cassette della frutta) di misura tra i 30 e i 60 cm con spago chiodini e tante palline di recupero, verrà così montato l’alberello di Natale”. Poi la necessaria valenza social dell’iniziativa invita a fotografare l’albero e a pubblicarlo sui social con l’hashtag che ci gurardiamo bene dal pubblicare, non essendo qui per fare pubblicità gratuita alle discutibili ed infantili iniziative della giunta torinese.

 

 

Conclude poi l’entusiastico comunicato stampa chiedendo ai cittadini di “indicare il luogo del proprio flash mob” così che sia possibile “indirizzare Babbo Natale” (annamo bbene), “che si presenterà per aiutare a costruire gli alberi e per ricevere tutte le letterine dei bambini. Un modo collettivo di condividere, su iniziativa spontanea dei cittadini, il Natale: tutti possono aderire con poco e creare un senso di comunità”.





(9 novembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

Lascia un Commento

Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi