Home » notizie » Torino Jazz Festival 2018: buona la prima

Torino Jazz Festival 2018: buona la prima

di Mirko Saporita #tjf2018 twitter@gaiaitaliacomlo #torinojazzfest

 

 

Dopo l’interruzione del Festival dello scorso anno -e  la sua sostituzione temporanea con la musica itinerante di Narrazioni Jazz- il ritorno  con l’edizione 2018 non poteva trovare location migliore del Museo Nazionale del Cinema, incastonato all’interno del simbolo della città di Torino, la Mole Antonelliana.

Non proprio posti in piedi in paradiso: i sedili predisposti per il concerto non sono stati all’altezza dell’affluenza registrata, che si è ridistribuita fino ai piani superiori allo stage del concerto.

Ad aprire il Torino Jazz Festival ci hanno pensato i Radian, trio viennese che incorpora tonalità rock ed elettronica, ritmi altalenanti e tesi che hanno tenuto gli spettatori col fiato sospeso. Una band strumentale, ma che ha avuto molto da dire già dalla sua fondazione nel 1996 fino a raggiungere il primo grande successo con l’etichetta discografica di bandiera Mego.

Riportiamo la diretta della band che, lontano dalle sonorità tipiche della musica classica viennese, ci hanno offerto un concerto ricercato e naturalmente, Jazz.

 


 

 





 

(24 aprile 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

Lascia un Commento

Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi