Home » Copertina » “Torino e i suoi fiumi”, la mostra prorogata fino al 15 giugno

“Torino e i suoi fiumi”, la mostra prorogata fino al 15 giugno

di Redazione #Torino twitter@gaiaitaliacomlo #fotografia

 

 

Per la prima edizione di Fo.To – Fotografi a Torino​ che si svolge fino al 29 luglio 2018, Torino si trasforma in un grande spazio espositivo collettivo per celebrare l’ottava arte: la Fotografi​a.

Anche l’Archivio Storico della Città, inserito nel percorso tematico della fotografia storica, partecipa all’evento con la mostra Torino e i suoi fiumi. Otto secoli di storie che, per il grande successo di visitatori, è stata prorogata fino al 15 giugno 2018 nei locali di via Barbaroux 32. In esposizione oltre 200 pezzi tra documenti, rare incisioni, disegni d’epoca e fotografie, che raccontano il rapporto tra Torino e i suoi corsi d’acqua (fiumi, torrenti e canali) dal Medioevo ai giorni nostri.

I temi sono le origini della città, la pesca, gli antichi mestieri (le lavandaie, i sabbiatori, il mercato del ghiaccio), dighe, canali e forza motrice, i mulini, gli opifici e le industrie, quando la natura si ribella (le inondazioni, le secche, l’inquinamento), fiumi e loisir (le Esposizioni, sport e divertimenti, gli scrittori raccontano…) un secolo di curiosità.

La mostra è stata prorogata al 15 giugno.

 





(8 maggio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

Lascia un Commento

Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi