Home » Cultura Piemonte | Valle d’Aosta » Dal 28 luglio la Trentottesima Estate musicale di Gressoney

Dal 28 luglio la Trentottesima Estate musicale di Gressoney

di Redazione #Aosta twitter@gaiaitaliacomlo #Cultura

 

 

 

Sta per tornare l’Estate musicale di Gressoney, una serie di incontri internazionali di musica da camera, organizzata per la trentottesima volta dall’Associazione Amici della musica di Gressoney in collaborazione con il Consiglio regionale della Valle d’Aosta, l’Assessorato regionale dell’istruzione e cultura, i Comuni di Gressoney-Saint-Jean, Gressoney-La-Trinité, Champorcher e Gaby, con il sostegno della Fondazione CRT.

Il programma dell’iniziativa prevede dodici concerti che, sempre a partire dalle ore 21.15, si terranno nei luoghi più significativi e nelle località più suggestive della Valle del Lys e di quella di Champorcher, a partire da sabato 28 luglio fino a sabato 25 agosto 2018, articolandosi in un accattivante percorso musicale grazie ad un variegato repertorio e alla presenza di artisti di fama internazionale ma anche, come consuetudine per questo festival, giovani talenti.

Il concerto inaugurale della 38ª Estate musicale di Gressoney è previsto per sabato 28 luglio 2018, nella Chiesa parrocchiale di Gressoney-Saint-Jean, con un omaggio a “La grande lirica”: ad esibirsi saranno i Solisti dell’Orchestra Filarmonica Italiana col soprano Gabriela Nurchis su musiche di Mozart, Mascagni, Massenet, Puccini, Rossini, Donizetti, Verdi e Bellini.

Sempre a Gressoney-Saint-Jean, ma nel il salone d’onore del Castel Savoia, martedì 31 luglio il pianista Giovanni Umberto Battel approfondirà la tematica “La suite e il valzer in Debussy e Ravel”, mentre sabato 4 agosto nel salone Palatz di Gaby risuoneranno le note de “Il tango nuevo” con l’Accordion Quartet 2.0 di Aosta su musiche di Mocata, Ratier, Piazzolla e Galliano.

Domenica 5 agosto si ritorna al Castel Savoia per ascoltare l’Aïghetta Guitar Quartett di Montecarlo (François Szönyi, Alexandre Del Fa, Philippe Loli e Oliver Fautrat) che eseguirà brani di Carulli, Loli, Delanoff, Rossini, Fautrat, Weill, Del Fa e Bizet.

Venerdì 10 agosto il Salone d’onore del Castel Savoia di Gressoney-Saint-Jean ospiterà la serata “Viva España” con la partecipazione del Trio di Murcia (il violoncellista Ramon Gomez e i pianisti Pilar Valero ew Pedro Valero) che proporrà musiche di Montsalvatge, Albeniz, de Falla, Granados, Nin.

La Chiesa parrocchiale di Gressoney-La-Trinité sabato 11 agosto sarà invece lo scenario de “Lo splendore del barocco”, un concerto di Oliver Lakota (tromba) e Pavel Svoboda (organo e cembalo) che affronteranno autori quali Telemann, Bach, Fisher, Mozart, Albinoni, Pachelbel, Händel.

Altri due appuntamenti della rassegna si svolgeranno al Castel Savoia: domenica 12 agosto è prevista l’esibizione di Marco Reiss al violino e Frank Wasser al pianoforte su musiche di Haendel, Bach, Rachmaninoff, de Falla, Cosentino; sabato 18 agosto il Nuovo Trio Fauré (la pianista Flavia Brunetto, il violinista Silvano Minella e il violoncellista Marco Perini) proporrà atmosfere “…Dalla magica Praga”, con brani di Suk, Mozart, Dvoøák.

Domenica 19 agosto, nella Chiesa di San Nicola a Champorcher, sarà la volta del quintetto a plettro “Giuseppe Anedda” e le musiche di Rossini, Bellini, Kuwahara, Piazzolla, Morricone; martedì 21 agosto al Salone d’onore del Castel Savoia di Gressoney-Saint-Jean ci saranno i “Capolavori immortali” di Bach, Mozart, Donizetti, Mercadante, Popp, Verdi, Doppler e Bizet eseguiti dal pianista Andrea Bacchetti e dal flautista Giuseppe Nova.

Nella Chiesa parrocchiale di Gressoney-La-Trinité, mercoledì 22 agosto, si potrà invece viaggiare “Attraverso la musica”, un itinerario nella polifonia, dal madrigale allo spiritual, proposto dal gruppo vocale Sala Singers.

A concludere la 38ª Estate musicale di Gressoney, sabato 25 agosto, è stata organizzata al salone d’onore del Castel Savoia di Gressoney-Saint-Jean, una serata sotto le “Luci di Broadway”: il Trio Opera Viwa (il soprano Silvia Martinelli, il flautista Fabio Taruschio e il pianista Andrea Trovato) eseguiranno musiche di Bolling, Webber, Porter, Gershwin, Mancini, Bernstein.

 

 





(18 luglio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

Lascia un Commento

Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi