Home » notizie » Feroce attacco omofobo lo scorso 21 luglio a Torino nell’indifferenza dei passanti. Il 29 luglio alle 15 presidio antiviolenza a San Salvario

Feroce attacco omofobo lo scorso 21 luglio a Torino nell’indifferenza dei passanti. Il 29 luglio alle 15 presidio antiviolenza a San Salvario

di Redazione #Torino twitter@gaiaitaliacomlo #Omofobia

 

 

Dopo avere risposto ad un insulto riferito al suo modo di camminare un 19enne torinese è stato raggiunto da due ragazzi che lo hanno riempito di calci e pugni lasciandolo a terra sanguinante e con fratture alla clavicola, alla testa e a un piede. E’ successo all’uscita della metro Marconi nella serata del 21 luglio scorso.

La ragazza che era con la giovane vittima del pestaggio ha chiesto invano aiuto ai passanti, che hanno fatto finta di non vedere nulla e di non sentire le richieste di aiuto. Finalmente un paio di persone hanno poi caricato il 19enne e lo hanno trasportato all’ospedale delle Molinette dove è stato curato e da dove ha sporto denuncia. Si chiede a chi abbia assistito al pestaggio di fornire indicazioni alle forze dell’ordine.

La giovane vittima dell’assalto omofobo è già stato dimesso dall’ospedale. E proprio per protestare contro la violenza e l’omofobia si terrà domenica 29 luglio alle ore 15 un presidio davanti alla Casa del Quartiere di San Salvario di via Morgari 24 per manifestare il rifiuto dell’intolleranza e il sostegno al giovane aggredito sabato scorso nel quartiere. Un’aggressione che ha causato gravi lesioni alla vittima del pestaggio di chiara matrice omofobica.

La manifestazione è indetta da Circoscrizione 8 e Arcigay insieme alla Città di Torino.

 

 




 

 

(25 luglio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




Lascia un Commento

Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi