Home » Comune di Torino » Comune di Torino condannato per avere discriminato tre donne egiziane

Comune di Torino condannato per avere discriminato tre donne egiziane

di Redazione #Torino twitter@gaiaitaliacomlo #Migranti

 

Il Comune di Torino e l’Inps avevano negato l’assegno di maternità a tre donne egiziane per i loro figli nati tra il dicembre 2015 e l’aprile 2016, questo nonostante la legge riconoscesse loro il diritto a percepirlo.

Il giudice del lavoro Marco Nigra del tribunale di Torino ha riconosciuto come discriminatorio il comportamento del Comune e dell’Ente e condannato l’Inps ad erogare 1694 euro ad ognuna delle tre donne, esattamente la cifra alla quale avrebbero avuto diritto al momento della presentazione della domanda che era stata loro rifiutata.

 





 

(18 febbraio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi