Home » Cronaca Piemonte e Valle d'Aosta » Attivisti pro migranti bloccano seggiovia a Monginevro: aggrediti dagli sciatori

Attivisti pro migranti bloccano seggiovia a Monginevro: aggrediti dagli sciatori

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

Un gruppo di manifestanti che aveva organizzato una marcia sulle piste da sci per protestare contro le politiche migratorie, manifestanti che durante la manifestazione hanno bloccato le seggiovie, sono stati aggrediti dagli sciatori infuriati che avevano deciso di passare il week end di Pasqua al Monginevro.

I manifestanti, in parte francesi e in parte italiani, scrive Repubblica, aveva tra loro anche una quindicina di occupanti della casa cantoniera di Oulx diventata il nuovo rifugio autogestito Chez Jesus. La manifestazione era stata organizzata per le 11. La Digos di Torino da questa mattina sorvegliava il territorio dal lato italiano, dove non si sono registrate tensioni.

I manifestanti si sono poi spostati in Francia, controllati a vista dalla polizia francese.

 





 

(20 aprile 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi