Torino, dieci chili di hashish nella borsa della spesa. Un arresto

CONDIVIDI

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

E’ stato fermato nel pomeriggio di giovedì 9 maggio l’uomo di 42 anni con precedenti di Polizia, italiano, che  mentre era alla guida della sua autovettura in via Canelli monitorava con nervosismo, dallo specchietto retrovisore, i movimenti di una volante della Polizia che percorreva la stessa via. Fermato per un controllo l’uomo risultava nascondere all’interno del cofano dell’auto e in una sacca della spesa, 10 chili di panetti di hashish, oltre ad un coltello da cucina.

Il cane poliziotto fatto arrivare per ulteriori controlli fiutava altri grammi di stupefacente ben occultati sotto il sedile del veicolo all’interno di un pacchetto di sigarette.

La perquisizione domiciliare consentiva poi il rinvenimento, all’interno della cantina, di una carabina a gas non denunciata. L’arma veniva posta sotto sequestro e il quarantaduenne denunciato all’Autorità Giudiziaria sia per la detenzione del coltello che per la mancata denuncia dell’arma agli Organi preposti, nonché tratto in arresto per la detenzione dello stupefacente.

 

 




 

 

(12 maggio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 





 

Pubblicità

ALTRI ARTICOLI

Torino. Aperture straordinarie Ufficio Passaporti

di Redazione Torino Come noto, ai fini di agevolare i cittadini residenti nella provincia di Torino nella presentazione delle...

Ruba la borsa di una donna. Arrestato da un agente fuori servizio

di Redazione Torino Un cittadino peruviano di trentacinque anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato poiché gravemente indiziato...

Juventus penalizzata di 15 punti

di Redazione La Corte d'Appello della Federcalcio ha punito la Juventus con 15 punti di penalizzazione da scontare subito -...