Home » notizie » Spaccio, cinque arresti e una denuncia a Barriera Milano

Spaccio, cinque arresti e una denuncia a Barriera Milano

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

Nel quartiere torinese di Barriera Milano continuano le operazioni di contrasto allo spaccio degli  agenti del Commissariato di zona e dell’UPGSP che hanno tratto in arresto, nelle ultime ore, ben cinque persone per reati connessi allo spaccio di droga avvenuti dopo ripetuti appostamenti e spesso in flagranza di reato.

Fermati un acquirente e due probabili pusher. Sequestrata al primo una dose di crack ed a carico degli altri 2 quasi 300 € in denaro. I due pusher hanno inutilmente tentato di spacciarsi per minorenni: la loro età era già stata verificata negli scorsi mesi, con accertamenti radiologici. I due, originari del Gambia e della Zambia, uno dei quali ha in atto il divieto di dimora nel Comune di Torino, sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e false dichiarazioni sull’identità personale.

Altri 3 arresti del Comm.to Barriera Milano: sono tutti cittadini senegalesi, maggiorenni, sorpresi a spacciare nella zona corso Giulio Cesare, corso Novara e corso Palermo. Uno di essi, in particolare, era colpito da un ordine di carcerazione per l’espiazione di un cumulo di pene di oltre 2 anni per reati inerenti agli stupefacenti. A loro sono stati sequestrati 460 grammi di eroina ed 8 involucri di cocaina, nonché circa 1000 € in contanti. Un quarto cittadino senegalese è stato, infine, denunciato per ricettazione, poiché trovato in possesso, durante il controllo di un circolo privato sito in via Baltea, di una carta d’identità palesemente contraffatta.

 





 

(26 maggio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 




 

 

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi