Home » notizie » Torino: sospesa  dal Questore licenza di vendita  armi

Torino: sospesa  dal Questore licenza di vendita  armi

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

A seguito di un controllo effettuato nei mesi scorsi da personale della Polizia di Stato della Divisione PAS della Questura, nei confronti di un’armeria sita in zona S.Donato, sono state rilevate diverse violazioni alle disposizioni previste, in materia di armi, dal T.U.L.P.S.  Nello specifico l’armiere aveva venduto un fucile a persona priva di titolo autorizzativo e non aveva riportato nel registro P.S. il differente numero di matricola della canna di un altro fucile, acquistato nei mesi precedenti. Inoltre l’uomo, un cittadino italiano di 49 anni, aveva omesso di indicare nel registro di P.S. le informazioni identificative inerenti alle polveri da sparo per la ricarica delle cartucce  e non osservava le prescrizioni imposte sulla licenza per il commercio delle armi, finalizzate a garantire la sicurezza, relative all’apertura della porta dell’armeria.

Considerato l’abuso del titolo di polizia rilasciato al commerciante, il Questore di Torino ha sospeso per 30 giorni la licenza di vendita al minuto di armi comuni da sparo al suo negozio.

 





 

(27 maggio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 


 

 





 

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi