Home » Aosta » Non si trovano pediatri che possano sostituirla, la maratoneta Bertone costretta a saltare i Mondiali

Non si trovano pediatri che possano sostituirla, la maratoneta Bertone costretta a saltare i Mondiali

di Redazione #Aosta twitter@torinonewsgaia #Atletica

 

E’ una cosa che non sta né in cielo né in terra che una delle migliori maratonete del mondo non possa partecipare ai campionati del Mondo di Atletica perché, in quanto pediatra e sottoposta a turni come tutti i medici, in tutta Italia non si sia trovato nessuno disposto a sostiturla.

Succede alla maratoneta valdostana Catherine Bertone che non potrà partecipare ai Campionati del Mondo di Atletica di Doha perché non si sono trovati sostituti per i suoi turni dei prossimi due mesi. Bertone, 25ª alle Olimpiadi di Rio e 8ª agli ultim Europei di Berlino, e non potendo partecipare ai Mondiali non riuscirà a nemmeno a concorrere per la qualificazione olimpica a meno che, qualche santo del paradiso, per chi ci crede, non decida di darle una mano e darle la possibilità di partecipare alla maratona di Siviglia di fine anno così che possa tentare di ottenere la qualificazione olimpica.

Una storia di sport e di invidia tutta italiana di raro squallore.

 

 

(9 luglio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 

 





 

 

 




Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi