Home » notizie » Perquisizioni a Torino negli ambienti dell’estrema destra di Forza Nuova

Perquisizioni a Torino negli ambienti dell’estrema destra di Forza Nuova

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

La Polizia di Stato sta eseguendo a Torino dieci perquisizioni nei confronti di altrettanti militanti dell’area di estrema destra, appartenenti a Forza Nuova, ai Rebel Firm di Ivrea (TO) ed alla compagine tornese d’area skinhead “Legio Subalpina”.

L’attività è eseguita dai poliziotti  della Digos unitamente a personale della Direzione Cantrale della Polizia di Prevenzione, che verrà estesa anche alla sede di quest’ultimo sodalizio, costituisce l’esito di ulteritori approfondimenti investigativi condotti dalla Digos di Torino nei confronti di alcuni attivisti di Forza Nuova indagati per apologia di fascismo e sfociata lo scorso 20 giugno in analoghe perquisizioni  che hanno interessato anche la sede forzanovista torinese e quella di Rebel Firm.

Durante l’operazione era stato rinvenuto e sequestrato diverso materiale come mazze da baseball e 25 scudi in plexiglass recanti emblemi di estrema destra. I dettagli dell’operazione verranno resi noti durante una conferenza in Questura alle 11.30 odierne della quale vi daremo conto.

 

 

(9 luglio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 




 

 

 

 

 




 

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi