Pubblicità
12.1 C
Torino
4.4 C
Aosta
17.3 C
Roma
PubblicitàLenteContatto.it
Pubblicità
HomeNotizieLa giovane primatista del salto con l'asta la cui famiglia non trova...

La giovane primatista del salto con l’asta la cui famiglia non trova casa perché nigeriana

Pubblicità
GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Sport

 

Un grande record il suo. Salta 3,80 nel salto con l’asta e fa il primato italiano under 16. E’ un saltissimo, a quell’età, anche a livello Mondiale. Si vincono le Olimpiadi con 5 metri. Una sicura promessa. E’ una bellissima ragazza la giovane saltatrice con l’asta di origine nigeriana, vive a Torino, con la sua famiglia. Che vorrebbe cambiare casa. Tuttavia, racconta Great Nnachi, 15 anni tra due settimane, a Repubblica  “nessuno ce la vuole affittare. Non si fidano, pensano che gli stranieri magari gliela danneggino. Sono molto arrabbiata”.

Osannata dallo sport – la Fidal ha cambiato le regole che impedivano il riconoscimento del primato ad atleti non italiani e lei, fino a quando non diventerà maggiorenne, a causa di una legge disgraziata – non potrà prendere la cittadinanza. Great, omen nomen, è straniera anche se è nata in Italia, anche se è primatista italiana, anche se sta facendo grande il salto con l’asta femminile italiano. Il padre della giovane è morto quando lei aveva cinque anni. Troppo fumo nell’officina. Tumore ai polmoni.

E lei lotta e diventa quella che è. Momentaneamente con difficoltà per trovare casa. Dei neri è meglio non fidarsi. Il potere perverso della propaganda e dell’ignoranza. Un mix micidiale.

 

(03 settembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 


 

 




Torino
poche nuvole
13.2 ° C
16.4 °
9.9 °
76 %
0.6kmh
16 %
Mar
19 °
Mer
18 °
Gio
18 °
Ven
21 °
Sab
15 °
PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE