Home » notizie » Torino: Attende la sua ex all’uscita dal lavoro e l’aggredisce. Arrestato stalker

Torino: Attende la sua ex all’uscita dal lavoro e l’aggredisce. Arrestato stalker

di Redazione #Torino twitter@gaiaitaliacom #NoViolenza

 

L’ha attesa all’uscita dal lavoro e non appena la donna ha oltrepassato la soglia dell’edificio l’ha aggredita. E’ successo lunedì sera nel quartiere Regio Parco.

Lo stalker è l’ex fidanzato 21enne della vittima, cittadino marocchino; le dice che vuole parlare con lei, la prende per un braccio e la strattona senza mollare la presa, cosa che li fa cadere entrambi per terra. La donna riesce a liberarsi e vede una volante della Polizia in transito richiamandone l’attenzione.

Alla vista degli agenti, il ventunenne si dà alla fuga. Dopo il primo soccorso alla donna gli agenti si mettono sulle tracce del fuggitivo che trovano poco dopo nascosto tra le auto in sosta in una delle vie del quartiere e lo arrestano per atto persecutori.

Dal racconto della vittima, è emerso che tali comportamenti, talvolta minacciosi, andavano avanti da tempo, da quando aveva cessato la loro relazione. Tutto ciò aveva provocato uno stato d’ansia nella donna la quale viveva con la costante paura di trovarsi difronte il suo ex fidanzato e che l’aveva portata non solo a modificare le sue abitudini sociali, ma anche tragitti quotidiani e persino l’utenza telefonica.

 

(8 febbraio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi