Home » Asti » Asti, alla Biblioteca Giorgio Faletti nuovo appuntamento con le conversazioni di “Passepartout en Hiver”. Ospite Marcella Filippa

Asti, alla Biblioteca Giorgio Faletti nuovo appuntamento con le conversazioni di “Passepartout en Hiver”. Ospite Marcella Filippa

di Redazione, #Asti twitter@torinonewsgaia #Cultura

 

Domenica 8 marzo alle 17 alla Biblioteca Astense Giorgio Faletti nuovo appuntamento con le conversazioni di Passepartout en Hiver, organizzate dalla Biblioteca e dalla CNA di Asti, Tina Anselmi. La donna della democrazia con Marcella Filippa, intervistata da Alessia Conti, evento in collaborazione con la Fondazione Giovanni Goria.

Marcella Filippa vive a Torino. Storica, saggista, traduttrice, giornalista pubblicista, vincitrice di premi letterari, ha diretto mostre, realizzato sceneggiature per documentari. È consulente di case editrici e responsabile di collane editoriali sul pensiero femminile europeo. Ha pubblicato libri di storia del Novecento sul tema del razzismo e di storia delle donne, tradotti anche all’estero. Direttrice della Fondazione Nocentini, è stata docente all’Istituto Europeo di Design. Collabora con istituti culturali internazionali. Tra i suoi libri: “Avrei capovolto le montagne”, “Dis-crimini”, “La morte contesa”, “Donne a Torino nel Novecento”, “Rita Levi Montalcini. La signora delle cellule” e “Tina Anselmi”, per il quale ha ricevuto menzione d’onore per il particolare valore artistico dell’opera premio internazionale Montefiore 2019 e ha ricevuto il primo premio nazionale sezione saggistica Il paese delle donne 2019.

Modera l’incontro la giornalista Alessia Conti, letture a cura della giovanissima Virginia Masi.

Come sempre a ogni evento di Passepartout en hiver sarà presente un pittore della CNA Artisti che offrirà l’interpretazione grafica del tema proposto. Gli artisti, coordinati dalla pittrice Marisa Garramone, illustreranno le proprie opere prima di ogni incontro. Ospite di domenica Michela Squillacioti: ha tenuto la sua prima mostra di pittura nella sede della Promotrice delle belle arti di Asti nel 1996. Nel 2001 è stata premiata al concorso di pittura per la realizzazione dell’etichetta del Barbera di Agliano d’Asti. In seguito ha tenuto numerose mostre e ha partecipato a rassegne come “Gusto all’arte”, “Premio San Gaudenzio”, “Arti e Mercanti” e “Premio Arte Novara”. Di recente ha partecipato a collettive a Palazzo Ottolenghi e nella chiesa del Gesù, organizzate da Marisa Garramone, e alla rassegna internazionale d ‘arte a Palazzo San Teodoro di Venezia, sezione fotografia, altra sua grande passione.

Prossimo appuntamento il 15 marzo alle 17 con Giuseppe Varlotta e Gli spazi del ‘900, mentre venerdì 20 marzo alle 21 verrà recuperato l’incontro con Anna Rosa Nicola Guido Nicola, il piccolo grande uomo di Aramengo.

 

 

(3 marzo 2020)

@gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 




 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi