Pubblicità
13.1 C
Torino
10.6 C
Aosta
24.2 C
Roma
PubblicitàLenteContatto.it
Pubblicità
HomeNotizieTorino. I rapinano una donna che ha appena prelevato al bancomat. Individuati i...

Torino. I rapinano una donna che ha appena prelevato al bancomat. Individuati i tre giovani rapinatori

Pubblicità
GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

Il primo marzo scorso, nel tardo pomeriggio una donna venne rapinata nell’androne di casa nel quartiere San Salvario. Dopo aver ritirato denaro a uno sportello bancomat di via Berthollet, torna a casa. Aperto il portone e aver fatto accesso all’androne, le si avvicinò un giovane il quale, puntandogli quella che sembrava essere una pistola, la spinse contro il muro e insieme a un complice si impossessarono del denaro appena ritirato, dandosi poi alla fuga.

Due giorni dopo, gli agenti della Squadra Volante arrestano per rapina, sempre nel quartiere San Salvario, tre giovani, un ventunenne, un diciannovenne e un minorenne, tutti di origine straniera. Il modus operandi rimanda ad altri eventi simili avvenuti nella stessa zona e sui quali gli agenti del Commissariato Barriera Nizza stanno facendo indagini. Dopo ulteriori approfondimenti investigativi conseguenti al triplice arresto della Squadra Volante, grazie alla visioni delle immagini dei sistemi di video sorveglianza, gli agenti del Commissariato riescono a risalire agli autori della rapina del primo marzo: i tre giovani arrestati dagli agenti della Squadra Volante, individuando nel minorenne e nel ventunenne i due rapinatori entrati nell’androne del palazzo. Le immagini mostrano i tre gravitare nei pressi dello sportelo ATM e successivamente transitare alcuni secondi dopo la vittima quando questa sta tornando a casa. Ai due maggiorenni è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere in relazione alla rapina del primo marzo scorso.

 

(9 aprile 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 




PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE