Home » Cronaca Piemonte e Valle d'Aosta » Sessantaseienne non risponde al telefono. Interviene la Polizia

Sessantaseienne non risponde al telefono. Interviene la Polizia

I

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

Un uomo residente ad Omegna ha segnalato al 112 NUE che il proprio fratello, un cittadino italiano sessantaseienne, soggetto a rischio per patologie mediche importanti, non rispondeva al telefono da circa 24 ore né a lui né al nipote, anch’egli residente fuori regione. Avendo l’abitudine di sentirsi quotidianamente al telefono col familiare, proprio in considerazione del fatto che vive da solo e non gode di ottima salute, il fatto ha destato le loro preoccupazioni.

Immediatamente  gli agenti del Commissariato Madonna di Campagn sono intervenuti per un sopralluogo riuscendo ad entrare nell’appartamento grazie ad una vicina di casa che possedeva una copia delle chiavi, trovando il 66enne riverso sul pavimento; mentre la centrale operativa richiedeva un’ambulanza sul posto, il capopattuglia della Volante si metteva in contatto telefonico col 118, che lo guidava nelle procedure di primo soccorso in attesa dell’arrivo del personale medico. L’uomo è vivo ed è ricoverato in ospedale.

 

(27 settembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 





 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi