Home » notizie » “Piemonte costretto al coprifuoco”, sono le parole del presidente Cirio. Spostamenti vietati dalle 23 alle 5

“Piemonte costretto al coprifuoco”, sono le parole del presidente Cirio. Spostamenti vietati dalle 23 alle 5

di Redazione #Piemonte twitter@torinonewsgaia #Torino

 

In Piemonte spostamenti vietati dalle 23 alle 5 e può darsi che la situazione cambi con DPCM che il governo si appresta a varare il 25 ottobre e che sostituisce il precedente. La nuvoa ordinanza, che Cirio definisce “Una scelta dolorosa”, sarà in vigore da lunedì 26 dopo gli oltre 2000 casi di contagio e l’allarme del Ministero su un “alto rischio di progressione”.

Cirio, non va dimenticato, è stato egli stesso contagiato dal Coronavirus ed il Piemonte è stato classificato dal ministero ad 2alto rischio, con alta probabilità di progressione. Il coprifuoco resterà in vigore fino al 13 novembre. Salvo proroghe. Torna l’autocertificazione.

 

(24 ottobre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi