14 C
Torino
sabato, Settembre 25, 2021
Pubblicità

La sindaca di San Germano Vercellese è stata sospesa per un anno e mezzo, ma non dalla Lega di Salvini

di Giovanna Di Rosa #Politica

 

La Sindaca Robin Hood a rovescio – quella che toglieva ai poveri per dare ai ricchi – attualmente agli arresti domiciliari, eletta a San Germano Vercellese nelle fila della Lega di Salvini, è stato sospesa dalle sue funzioni per un anno è mezzo, come indica la procedura prevista per i piccoli Comuni come quello guidato, fino a qualche giorno, fa da Michela Rosetta, che non prevedono il commissariamento.

Michela Rosetta sarà interrogata dal gip mercoledì prossimo in tribunale a Vercelli e il suo caso ha provocato la profonda indignazione di Matteo Salvini, così profonda che il capo supremo della Lega che porta il suo nome ha ordinato che vengano fatti sparire tutti i selfie che ritraggono i massimi esponenti leghisti con la Sindaca delle Capesante pagate secondo l’accusa con soldi pubblici e consumate in famiglia.

Notate bene che Salvini, tutto infervorato nella sua indignazione furibonda e nel ruolo di leader della destra che si sta già preparando alle elezioni (ma lui alle elezioni non ci vuole andare, perché Meloni lo farà a pezzi), ha dimenticato di sospendere Michela Rosetta dalla Lega: proprio così.

La Sindaca è sospesa dalle sue funzioni istituzionali, ma non dal partito di Salvini. Il quale Salvini si preoccupa di fare sparire i selfie non di sospendere la sua esponente agli arresti.

 

(17 gennaio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,636FansMi piace
2,369FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE