Pubblicità
13.8 C
Torino
4.8 C
Aosta
16.2 C
Roma
PubblicitàSouvenir Box - Forst
Pubblicità
HomeNotizieI "No vax" bloccano Torino Porta Nuova (prima litigano sulla direzione che...

I “No vax” bloccano Torino Porta Nuova (prima litigano sulla direzione che deve prendere il corteo)

GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giovanna Di Rosa, #Torino

Lo hanno fatto per dimostrare “che comanda il popolo”, che sarebbero poi circa duemila persone alle quali importa di loro stesse e delle loro idee, le chiamano idee e a volte anche ideali perché anche la lingua è un’opinione, e hanno occupato e bloccato la stazione di Torino Porta Nuova impedendone ogni movimento. Naturalmente in nome del popolo e dopo avere litigato tra loro. Perché per il popolo l’unità è tutto.

Chi potevano essere se non i No vax? I nuovi geni della politica italiana, i nuovi rivoluzionari della siringa, i nuovi deportati della dittatura del vaccino, sono entrati in azione in quel di Torino per dimostrare di essere anche utili. Obbiettivo fallito. Perché anche lì, tra “No vax” e “No Green pass”, hanno rimediato una delle loro tante figuracce mettendosi a litigare furiosamente tra loro per decidere quale direzione prendere: la testa del corteo voleva girare in via Pietro Micca invece di dirigersi come concordato verso via Po. Lite furibonda e poi la dichiarazione che passerà alla storia.

“Con questo gesto abbiamo fatto vedere che comanda il popolo”, hanno proclamato,  quanta capacità di decisione ha “il popolo”, aggiungiamo noi. Hanno fatto di più. Hanno addirittura dimostrato di essere capaci di spintonare la Polizia.
Che coraggio. Che capacità. Che indimenticabile avventura. Che visione del futuro.

 

(22 agosto 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE