-2.6 C
Torino
sabato, Novembre 27, 2021
Pubblicità

Operazione “Basta Dittatura!” sui canali Telegram. Diciassette perquisizioni e numerose identificazioni. Sequestrato materiale riconducibile al nazifascismo

di Redazione, #Torino

La Polizia di Stato sta eseguendo in queste ore 17 decreti di perquisizione, in diverse città d’Italia, nei confronti degli attivisti NO Vax/NO GreenPass più radicali affiliati al noto canale Telegram “Basta Dittatura”.

Nell’ambito dell’operazione del Compartimento della Polizia Postale del Piemonte e della Digos di Torino sono state eseguite, nella mattinata odierna, 17 perquisizioni in tutta Italia con il supporto degli omologhi uffici di Polizia dei diversi contesti territoriali interessati, nei riguardi di 17 soggetti denunciati a vario titolo per istigazione a delinquere (art.414 c.p.) ed istigazione a disobbedire leggi (art.415 c.p.). Nel corso delle perquisizioni è stato rinvenuto diverso materiale che comprova la pericolosità degli indagati. In particolare, è stato rinvenuta e sequestrata a Palermo una tanica da 5 litri di acido cloridrico, a Brescia una balestra, alcune baionette ed un vecchio fucile, a Cremona alcuni coltelli ed a Siena un documento storico riconducibile al nazifascismo.

Sono stati inoltre sequestrati diversi supporti informatici che saranno analizzati quanto prima per la prosecuzione delle indagini.

 

(15 novembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,740FansMi piace
2,382FollowerSegui
124IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE