Pubblicità
19.3 C
Torino
15.3 C
Aosta
25.2 C
Roma
PubblicitàLenteContatto.it
Pubblicità
HomeNotiziePremio regionale per il volontariato: le candidature da presentare entro il 29...

Premio regionale per il volontariato: le candidature da presentare entro il 29 settembre

Pubblicità
GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

C’è tempo fino a venerdì 29 settembre, entro le ore 13, per presentare le candidature al Premio regionale per il volontariato 2023. Obiettivo principale del Premio è quello di riconoscere il valore del volontariato nella società e diffondere la cultura della solidarietà, sostenendo progetti che contribuiscono a migliorare la vita delle persone e promuovono i diritti nel campo sociale, assistenziale, sanitario ed educativo.

Possono essere candidate associazioni con finalità civiche, di solidarietà e di utilità sociale, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e del terzo settore, nonché gruppi di volontari appartenenti a un’associazione di volontariato. Tutti questi soggetti devono operare con volontari nel territorio valdostano.

Le candidature devono essere redatte utilizzando l’apposita scheda scaricabile dal sito www.consiglio.vda.it, dove è disponibile anche il Regolamento del Premio. Possono essere presentate da enti pubblici o privati con sede in Valle d’Aosta tramite Pec all’indirizzo consiglio.regione.vda@cert.legalmail.it (solo da casella Pec), oppure consegnate a mano o inviate via posta raccomandata al seguente indirizzo: Consiglio regionale della Valle d’Aosta – Ufficio Protocollo, piazza A. Deffeyes, 1, 11100 Aosta.

Anche questa quattordicesima edizione è organizzata dal Consiglio Valle in collaborazione con il CSV Valle d’Aosta ed è sostenuta dai Lions Club “Aosta Host” e “Aosta Mont-Blanc”, dai Rotary Club “Aosta” e “Courmayeur Valdigne” e dalla Sezione valdostana dell’Associazione nazionale alpini. Il Premio consiste in un contributo di 5.000 euro da destinare al progetto vincitore, e sono previsti anche cinque riconoscimenti da 4.000 euro ciascuno per progetti particolarmente meritevoli. Le somme saranno liquidate a progetto realizzato, da rendicontare entro il 30 novembre 2025.

L’assegnazione del premio e dei riconoscimenti sarà compito di una giuria appositamente costituita, presieduta dal Presidente del Consiglio Valle e da un Presidente onorario. La giuria sarà composta dai membri dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio, un rappresentante per ogni Lions Club e Rotary Club che sostiene il Premio, un rappresentante della Sezione valdostana dell’ANA, un rappresentante del CSV VdA e due ulteriori rappresentanti del mondo del volontariato della Valle d’Aosta.

 

(12 settembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Torino
nubi sparse
18.7 ° C
20.5 °
17.4 °
80 %
2.2kmh
68 %
Mer
23 °
Gio
23 °
Ven
23 °
Sab
22 °
Dom
15 °
PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE