Pubblicità
0 C
Torino
-3.8 C
Aosta
8.2 C
Roma
PubblicitàSouvenir Box - Forst
Pubblicità
HomeNotizieAosta. Gli auguri del Presidente del Consiglio Valle per il 2024

Aosta. Gli auguri del Presidente del Consiglio Valle per il 2024

GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

“Il 2023 è stato particolarmente impegnativo per tutti – dice il Presidente Alberto Bertin -. Condizionato pesantemente sul piano internazionale da tragici scenari di guerra, efficacemente definiti da Papa Francesco come “la terza guerra mondiale a pezzi” che, con le distruzioni e le crisi umanitarie che portano con sé, fanno tornare alla memoria epoche che pensavamo ormai superate. Ma, proprio in un quadro generale come questo, è doveroso guardare all’anno che verrà con responsabilità e con speranza, facendo tesoro delle lezioni apprese nel passato e dell’esperienza maturata nel presente. È di poche settimane fa la celebrazione dell’80esimo anniversario della Carta di Chivasso, che non solo pone le basi della nostra autonomia speciale, ma che guarda anche ad una convivenza stabile e duratura, basata sui principi del federalismo, a livello europeo. Con questo spirito, dovremo avere la capacità di guardare al passato ma anche di attualizzare e rinnovare le ragioni della nostra autonomia, dando prova di un’autonomia responsabile, aperta alla partecipazione democratica e in grado di rispondere efficacemente alle esigenze della comunità e del nostro tempo, essenziale per una costante ed effettiva legittimazione del nostro essere autonomi”.

“Il 2024 sarà anche l’anno delle elezioni europee – prosegue il Presidente -. Un momento fondamentale di partecipazione democratica, perché proprio dall’esito si determinerà il quadro politico istituzionale dei prossimi anni, con conseguenze dirette a livello di Unione e con ripercussioni più o meno dirette anche sui nostri territori e sulla nostra comunità. Altra sfida determinante sarà quella legata al cambiamento climatico. Una sfida globale che interessa direttamente l’ecosistema alpino e le nostre montagne. Ecco perché sarà sempre più importante organizzare la nostra società in modo da consentirle di esistere a lungo termine, in un’ottica di sviluppo autenticamente sostenibile che guardi alle generazioni future. Guardando al 2024, con speranza, vi esprimo i miei migliori auguri di un buon anno nuovo, di pace e serenità”.

Il messaggio integrale del Presidente del Consiglio Alberto Bertin è disponibile anche in video.

 

(31 dicembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE