Pubblicità
8.7 C
Torino
2.4 C
Aosta
13.1 C
Roma
PubblicitàSouvenir Box - Forst
Pubblicità
HomeAstiVenerdì 2 febbraio allo Spazio Kor di Asti, dalle 9.30 alle 18,...

Venerdì 2 febbraio allo Spazio Kor di Asti, dalle 9.30 alle 18, si terrà il convegno “Testi alternativi per il futuro – Riflessioni e azioni verso l’accessibilità sostenibile”

GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Dal 2021 Spazio Kor ha intrapreso un percorso di sperimentazione di pratiche e messa in accessibilità degli spettacoli della stagione. Da questo percorso nasce la volontà di creare uno spazio di discussione e co-progettazione per operatori del settore performing arts per confrontarsi e trovare soluzioni comuni alle criticità ed esigenze di un tema tanto urgente e rilevante oggi. Nasce così “Testi alternativi per il futuro – Riflessioni e azioni verso l’accessibilità̀ sostenibile.

Il convegno sarà prima di tutto un’occasione di scambio e conoscenza tra chi opera nel settore delle performing arts e ha iniziato o desidera cominciare a ragionare sui temi dell’accessibilità culturale. La proposta che lancia Spazio Kor è quella di superare la logica di best practise per sviluppare insieme un vocabolario comune e affrontare le sfide di sostenibilità che le pratiche di accessibilità ci propongono.


Questo il programma della giornata:

9.30-10:00 Accoglienza e registrazione partecipanti
10:00-11:00 Saluti istituzionali
11:00-12:00 Accessibilità come scelta politica ed estetica 

Intervengono: Fabiana Sacco e Francesca Cortese – Spazio Kor; Chiara Bersani e Giulia Traversi – direzione artistica Spazio Kor; Dalila D’Amico – Al.Di.Qua. Artists contributo video; Elia Zeno Covolan – Al.Di.Qua. Artists. Modera: Luisella Carnelli – Fondazione Fitzcarraldo;

12:30-13:00 Pratica accessibile interattiva condotta da Chiara Bersani;
14:30-15.45 The iconic toolkit (Il kit iconico). Introduce: Nandita Vasanta – Superrr Lab; Workshop interattivo condotto da Elia Zeno Covolan all’interno di “The Risktakers Fellowship – Daring to shape new digital futures”, programma di Allianz Foundation e SUPERRR LAB.

Intervengono: Mauro Meneghelli – Gender Bender Festival, Mauro Danesi – Orlando Festival. Modera: Luisella Carnelli – Fond. Fitzcarraldo;

15:45 – 16.00 Dajana Gioffre – Chief Visionary Officer Accessiway. Accessibilità digitale: la parola d’ordine per il futuro;

16:30 – 17:30 – Per una accessibilità sostenibile: la riproducibilità e la scalabilità delle pratiche accessibili. Tavola rotonda interattiva. Moderano: Luisella Carnelli (Fond. Fitzcarraldo) e Elia Zeno Covolan (Al.di.Qua. Artists). Intervengono: Mara Pieri – Ricercatrice Università di Coimbra – “Malattie croniche e accessibilità: le trame dell’invisibilità”; Carla Reale – Assegnista di Ricerca Università di Genova, “Verso un nuovo futuro politico e legislativo in termini di accessibilità”; Chiara Bersani e Giulia Traversi – co-direzione artistica Spazio Kor, “Rappresentazione e circolazione di artisti con disabilità in Italia”;

17:30 – 18:00 – Conclusioni.


È garantito il servizio di interpretariato LIS per l’intero convegno. 
La partecipazione è gratuita previa registrazione, da effettuare tramite il form presente a questo indirizzo: https://www.spaziokor.it/event/testi-alternativi-per-il-futuro/. Maggiori dettagli su www.spaziokor.it.

 

 

(25 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE