Pubblicità
14.2 C
Torino
5 C
Aosta
17.9 C
Roma
PubblicitàSouvenir Box - Forst
Pubblicità
HomeNotizie“Circoscrizioni, che spettacolo… dal vivo!”, oltre 850 mila euro con la terza...

“Circoscrizioni, che spettacolo… dal vivo!”, oltre 850 mila euro con la terza edizione del bando

GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

È online da questa mattina sul sito del Comune di Torino il bando “Circoscrizioni, che spettacolo… dal vivo!” 2024, frutto di un accordo tra Città di Torino e Ministero della Cultura, che destina più di 850 mila euro alle attività di spettacolo dal vivo nelle aree periferiche della città metropolitana.

“Anche quest’anno destiniamo importanti risorse alle attività di spettacolo dal vivo, – dichiara l’assessora alla Cultura della Città di Torino Rosanna Purchia – grazie alla sinergia con il Ministero della Cultura. Una conferma delle politiche di questa Amministrazione, molto attenta alle realtà del territorio e che vede la cultura come un bene pubblico irrinunciabile, da rendere accessibile a tutti. Ci aspettiamo una forte partecipazione al bando, in cui abbiamo previsto finanziamenti anche a favore dei progetti più piccoli e valorizzato le attività di produzione.”

Quest’anno l’avviso pubblico prevede infatti due diverse sezioni di candidatura.

La prima è dedicata alle realtà meglio strutturate, capaci di promuovere progetti più articolati e ampi, che dovranno rispettare una serie di elementi obbligatori: la realizzazione di almeno cinque eventi aperti al pubblico; l’accompagnamento alla professionalità rivolto ad artisti, tecnici e personale amministrativo-organizzativo under 35; il coinvolgimento e la partecipazione dei giovani compresi nella fascia 19-35 anni; il coinvolgimento del territorio, con almeno un intervento in istituti scolastici, strutture ospedaliere, residenze per anziani, carceri, strutture socio-assistenziali e un intervento in collaborazione con il programma “La Cultura dietro l’angolo”. Saranno selezionati un massimo di dodici progetti, proposti da altrettanti soggetti promotori, che riceveranno risorse pari all’80% delle spese sostenute, con un contributo fisso di 64.619 euro ciascuno.

La seconda sezione è invece dedicata alle realtà di dimensioni più ridotte. Fino a otto progetti riceveranno risorse pari al 90% delle spese sostenute per lo svolgimento di piccole rassegne o per la realizzazione di un unico evento o di una nuova produzione, con un contributo fisso di euro 9.990 per ciascun soggetto.

Il bando è destinato esclusivamente a progetti negli ambiti di teatro, musica, danza e circo contemporaneo, che saranno selezionati valorizzando, oltre alla qualità artistica, la capacità di fare rete e la produzione di nuovi spettacoli. In continuità con le edizioni precedenti, le attività potranno svolgersi in tutte le circoscrizioni a esclusione del centro cittadino e dovranno concludersi entro il 31 dicembre 2024.

Il bando è pubblicato sul sito della Città, alla pagina http://www.comune.torino.it/bandi/contributi-benefici.shtml.

 

(4 marzo 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE