Home » Ambiente » A Torino il Po rimane verde: fallisce il primo miracolo della giunta Appendino
Trilab Hair Shop <b>Prodotti Redken Online.</b> Approfitta Ora - <b>Sconti fino al 50%!</b>

A Torino il Po rimane verde: fallisce il primo miracolo della giunta Appendino

Torino Po 00di Redazione

 

 

 

 

Il miracolo a 5Stelle della Sindaca Appendino e dei volontari che avevano sradicato la malapianta che rende il Po verde non è riuscito. Si cercano altre soluzioni, sono necessari interventi sul fondale, ma non ci sono i fondi. Per debellare definitivamente il myriophyllum aquaticum occorrono esperti, c’è arrivata addirittura l’assessora Lapietra dopo avere visto che nonostante i volontari qualificati [sic] e la presenza di due assessori più la Sindaca Appendino al taglio della pianta, lei, svergognata, è riapparsa ai Murazzi ad appena una settimana dai lavori, più verde ed arzilla che pria. La lotta contro la pinata è una roba seria: se non verrà operata una disinfestazione seria l’itnero ecosistema del Po sarà messo in pericoloso. Vanno fatte le cose come si devono, per i miracoli mettetevi in coda. Il Comune sta valutando “seriamente” di intervenire con esperti. Ma soldi non ce ne sono. O meglio, ci sono 6mila euro. Che non bastano.

 

 

 

 

 

(22 agosto 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Trilab Hair Shop <b>Prodotti Redken Online.</b> Approfitta Ora - <b>Sconti fino al 50%!</b>

 

 

 

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi