Home » Altre Città » Venerdì 8 settembre 2017, alle ore 19, al Museo Paleontologico Territoriale dell’Astigiano inaugurazione della mostra di Bobo Pernettaz

Venerdì 8 settembre 2017, alle ore 19, al Museo Paleontologico Territoriale dell’Astigiano inaugurazione della mostra di Bobo Pernettaz

di Gaiaitalia.com, #Asti

 

Sarà inaugurata l’8 settembre 2017, alle ore 19, ad Asti, nella sede del Museo Paleontologico Territoriale dell’Astigiano, al Palazzo del Michelerio in Corso Vittorio Alfieri n. 381, “L’uomo che voleva volare”, un’esposizione di opere di Bobo Pernettaz, lo scultore valdostano definito il “sarto di legni esausti”.

La mostra, promossa dall’Ente di gestione del Parco Paleontologico Astigiano, in collaborazione con il Consiglio regionale della Valle d’Aosta, la Regione Piemonte e la Città di Asti, propone lavori eseguiti in svariati formati, utilizzando vecchi legni e acciaio corten.

Nel corso dell’inaugurazione, Bobo Pernettaz, accompagnato dagli amici musicisti Alberto Faccini (contrabbasso e chitarra a 12 corde) e Raffaella Castiglioni (voce e chitarra), leggerà due racconti ambientati in Valle d’Aosta. Al termine, è previsto un rinfresco.

L’arte di Bobo (Roberto) Pernettaz è comunicazione ed insegnamento: dall’abilità dell’artigiano-artista escono mirabili capolavori in cui è possibile leggere il senso del bello e dell’arte applicata all’oggetto. La sua creatività si appoggia e si affida a legni tarlati, consunti, segnati, dimenticati: Pernettaz restituisce loro dignità e concede una seconda vita. I risultati della sua ricerca e del suo lavoro sono diffusi ed apprezzati a livello nazionale ed anche all’estero: recentemente ha esposto a Parigi, alla Maison du Val d’Aoste.

La mostra “L’uomo che voleva volare” resterà aperta da sabato 9 settembre a domenica 22 ottobre 2017, osservando il seguente orario: lunedì-giovedì 10-16, sabato, domenica e festivi 10-13/16-19 (venerdì chiuso). Tutti i sabati e le domeniche Bobo Pernettaz sarà presente per conversare e approfondire con i visitatori la propria arte.





(6 settembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

Lascia un Commento

Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi