Home » Alessandria » Alessandria, nuova condanna per l’ex capogruppo del M5S

Alessandria, nuova condanna per l’ex capogruppo del M5S

di Gaiaitalia.com #Alessandria twitter@gaiaitaliacomlo

 

 

Il vizietto del furtarello in palestra gli è costato il posto da consigliere, da capogruppo del M5S ed anche l’espulsione e la presumibile, ma del doman non v’è certezza, fine della sua folgorante carriera politica all’insegna della coerenza e, soprattutto, dell’onestà. Era stato arrestato nel marzo del 2016.

L’uomo è stato ora condannato, scrive l’agenzia ANSA, a un anno e 800 euro di multa, con i benefici di legge, per sette furti e altri quattro tentati furti. Esclusa l’aggravante del furto con destrezza, sono state riconosciute le attenuanti specifiche. Angelo Malerba era già stato condannato a sette mesi per un episodio analogo. Malerba nell’udienza del 20 novembre scorso aveva ammesso le proprie responsabilità ed ha già risarcito tutte le vittime.





(6 dicembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Lascia un Commento

Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi