Alessandria, nuova condanna per l’ex capogruppo del M5S

CONDIVIDI

di Gaiaitalia.com #Alessandria twitter@gaiaitaliacomlo

 

 

Il vizietto del furtarello in palestra gli è costato il posto da consigliere, da capogruppo del M5S ed anche l’espulsione e la presumibile, ma del doman non v’è certezza, fine della sua folgorante carriera politica all’insegna della coerenza e, soprattutto, dell’onestà. Era stato arrestato nel marzo del 2016.

L’uomo è stato ora condannato, scrive l’agenzia ANSA, a un anno e 800 euro di multa, con i benefici di legge, per sette furti e altri quattro tentati furti. Esclusa l’aggravante del furto con destrezza, sono state riconosciute le attenuanti specifiche. Angelo Malerba era già stato condannato a sette mesi per un episodio analogo. Malerba nell’udienza del 20 novembre scorso aveva ammesso le proprie responsabilità ed ha già risarcito tutte le vittime.





(6 dicembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Pubblicità

ALTRI ARTICOLI

Torino. Aperture straordinarie Ufficio Passaporti

di Redazione Torino Come noto, ai fini di agevolare i cittadini residenti nella provincia di Torino nella presentazione delle...

Ruba la borsa di una donna. Arrestato da un agente fuori servizio

di Redazione Torino Un cittadino peruviano di trentacinque anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato poiché gravemente indiziato...

Juventus penalizzata di 15 punti

di Redazione La Corte d'Appello della Federcalcio ha punito la Juventus con 15 punti di penalizzazione da scontare subito -...