Home » notizie » Appendino mantiene la promessa e l’anagrafe di Torino registra il figlio di due madri, è la prima volta in Italia

Appendino mantiene la promessa e l’anagrafe di Torino registra il figlio di due madri, è la prima volta in Italia

Appendino al Torino Pride

di Redazione #Torino twitter@gaiaitaliacomlo #lgbtq

 

 

La Sindaca Appendino ce l’ha fatta: è riuscita finalmente a fare qualcosa che la farà passare ai posteri come “Quella brava”. Del resto dopo il giugno 2017 ed un millecinquecento feriti con morto al seguito, qualcosa andava fatto. Così si riparte dalla comunità LGBT che, quando c’è da sfruttare una comunità è sempre disponibile, e si dà il via alla registrazione del figlio di due madri per la prima volta in Italia. E’ una grande cosa, al di là del nostro spirito caustico. E si tratta di qualcosa che cambierà la vita di molti bambini figli di coppie omogenitoriali in tutta Italia. E delle loro famiglie.

Non crediamo affatto alla sincerità del gesto, ma ciò che importa è l’effetto che questo avrà nella società italiana. Non più figli di prima e seconda classe, ma soltanto figli e genitori. Come è giusto che sia.

Tre sono le coppie che, grazie alla decisione della Sindaca Chiara Appendino, hanno potuto iscrivere all’anagrafe gli atti di nascita dei loro bambini. la Sindaca aveva annunciato la sua decisione nei giorni scorsi e noi avevamo manifestato le nostre perplessità, essendo Appendino esponente del partito che, con un patetico intervento del senatore Airola, aveva mandato all’aria la Legge sulle Unioni Civili così come era stata costruita.

E’ una svolta storica. Mai un sindaco italiano aveva deciso sulla trascrizione dei figli di coppie dello stesso sesso senza la disposizione di un tribunale.

1 Commento

Lascia un Commento

Server dedicato

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi