Pubblicità
14.6 C
Torino
14.1 C
Aosta
21.8 C
Roma
PubblicitàLenteContatto.it
Pubblicità
HomeNotizieScoperta una "Super-Terra" dai ricercatori dell'Università di Torino

Scoperta una “Super-Terra” dai ricercatori dell’Università di Torino

Pubblicità
GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Torino twitter@gaiaitaliacomlo #Scienza

 

 

E’ a sessanta anni luce da noi. Ha un raggio doppio rispetto al nostro globo e una massa 4,5 superiore. L’hanno chiamata Pi greco Mensae C, perché ruota attorno all’omonima stella. Secondo i ricercatori astrofisici di Torino è una “super-Terra”. Due team di ricerca dell’Università di Torino l’hanno scoperta usando il Transiting Exoplanet Survey Satellite, nuovo “cacciatore” di satelliti della Nasa.

Uno dei due studi, scrive Repubblica, pubblicato sulla prestigiosa rivista Astronomy & Astrophysics, è stato condotto e guidato da Davide Gandolfi del Dipartimento di Fisica dell’Università di Torino, in collaborazione con atenei e centri di ricerca di Giappone,Svezia, Danimarca, Stati Uniti, Paesi Bassi, Austria, Spagna, Germania e Francia. Tess è un satellite lanciato nell’aprile 2018 da Cape Canaveral ed ha il compito di cercare pianeti che orbitano attorno a stelle brillanti e relativamente vicine al Sole.

 





 

(18 dicembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 


 

Torino
temporale con pioggia forte
15.2 ° C
17.4 °
12.1 °
79 %
4.6kmh
75 %
Mar
15 °
Mer
17 °
Gio
13 °
Ven
17 °
Sab
16 °
PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE