Vladimir Luxuria è la nuova direttrice del Lovers Film Festival

Pubblicità

Altri Articoli

CONDIVIDI

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #LFF

 

Vladimir Luxuria è la nuova direttrice di Lovers Film Festival, primo festival cinematografico dedicato ai film LGBTQI+ di cui ricorrono il prossimo anno i 35 anni dalla fondazione.

Nel ricevere l’incarico dal Museo Nazionale del Cinema, la neodirettrice Vladimir Luxuria ha dichiarato: “Lavorerò con entusiasmo e senso di responsabilità per un Festival che, grazie al linguaggio del cinema, riesca ad aprire le menti e a riscaldare i cuori: accolgo con gioia la fiducia che è stata riposta in me e mi adopererò con tutte le mie forze affinché ovunque ci sia il buio dell’ignoranza e del pregiudizio possa accendersi un fascio di luce che proietti emozioni e conoscenza.”

Il Museo ringrazia la commissione di selezione, composta da Giaime Alonge, Alessandro Battaglia, Ricke Merighi, Roberto Piana e Bruna Ponti, che ha dato un contributo decisivo nella proposta di una “short list”, consentendo di arrivare alla scelta di Luxuria.

“Lavorare con Vladimir Luxuria – spiega Sergio Toffetti, presidente del Museo Nazionale del Cinema – consentirà sicuramente al festival di potenziare la creatività della proposta e la visibilità dei programmi, per dialogare in modo più diretto non solo con la comunità LGBTQI+, ma con un pubblico sempre più ampio”.

L’appuntamento con Lovers Film Festival è dunque fissato a Torino per la primavera 2020.

Anche GaiaitaliapuntocomEdizioni rivolge le sue congratulazioni a Vladimir Luxuria, che conosciamo da anni e alla quale vogliamo bene, con la certezza che il suo apporto sarà fondamentale al fine di far recuperare all’ un tempo glorioso festival del cinema gay di Torino il posto di prestigio che merita nel panorama dei grandi festival cinematografici del mondo, dopo le ultime e più che discutibili edizioni.

 





 

(6 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 





 

Pubblicità