Andava in giro con un machete. Arrestato cittadino russo

SHARE

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

Sabato pomeriggio, un poliziotto libero vede in via Soana un uomo prima discutere animatamente con alcuni cittadini stranieri per essere stato raggirato e poi estrarre dal fodero un grosso machete. Alla vista dell’arma, si crea il panico e  il gruppo di persone si da alla fuga. L’uomo insegue uno dei suoi interlocutori, senza raggiungerlo, fino in via Chiusella, seguito da poliziotto libero dal servizio che indica costantemente gli spostamenti dell’uomo. Proprio in questa via, gli agenti della Squadra Volante lo intercettano mentre intercettato camminava per strada impugnando un grosso machete di oltre 50 centimetri di lunghezza e lo disarmano intimandogli di lasciare per terra l’arma, cosa che l’uomo fa.

Alla luce dei fatti, l’uomo, un cittadino russo di 38 anni con precedenti di polizia a carico, è stato denunciato per porto abusivo di armi e minacce aggravate.

 


(25 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 




 

 

 

Pubblicità

ALTRI ARTICOLI

Trolley Festival, il 4 dicembre a Torino le vetture storiche del trasporto tranviario

di Redazione Il Trolley Festival, evento torinese che si colloca tra le maggiori manifestazioni tranviarie a livello mondiale, con...

L’inverno ucraino potrebbe spingere nuovi profughi in Piemonte

di Pa.M.M. La Regione Piemonte sta attrezzandosi per accogliere nuovi profughi dall'Ucraina che, a causa delle condizioni di vita...

Due ricercati arrestati dalla Polizia di Stato

di Redazione Torino Il costante controllo del territorio effettuato dalle donne e dagli uomini della Polizia di Stato ha...

Furto aggravato. Un arresto a Torino

di Redazione Torino La collaborazione della cittadinanza con le forze di polizia ha consentito a personale del Comm.to di...