Pubblicità
19.1 C
Torino
13.5 C
Aosta
22.8 C
Roma
PubblicitàLenteContatto.it
Pubblicità
HomeNotizieLotta allo spaccio: due arresti, oltre un chilo e mezzo di cocaina...

Lotta allo spaccio: due arresti, oltre un chilo e mezzo di cocaina sequestrato insieme a 83mila euro

Pubblicità
GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

Lo scorso giovedì pomeriggio, la Squadra Mobile di Torino ha concluso le indagini a carico di alcuni spacciatori di cocaina destinata al mercato di Corso Principe Oddone, Via Livorno e Piazza Baldissera. Gli investigatori hanno scovato un alloggio occupato da un uomo ed una donna, entrambi stranieri, al secondo piano dello stabile di Via Sassari nr. 13. Si tratta di:

  • E. L., nato a Libreville (Gabon), nel 1989, sedicente, con pregiudizi di polizia, irregolare sul territorio nazionale;
  • N. K. nata a Louga (Senegal), nel 1992, sedicente, con pregiudizi di polizia, irregolare sul territorio nazionale.

Gli agenti della  4ª Sez. Criminalità diffusa, pattuglie “Falco”, hanno perquisito l’abitazione dei due, rinvenendo tre buste sottovuoto in nylon trasparenti con all’interno Kg 1,650 di cocaina e diverso materiale per il confezionamento dello stupefacente sottovuoto. All’interno di un cassetto è stata inoltre trovata la somma in contanti di 83.450 euro in banconote di vario taglio, sequestrata insieme alla droga.

I due pusher, di medio livello, erano pronti a rifornire il mercato gestito dalla criminalità senegalese. La droga sequestrata avrebbe fruttato loro circa 650.000 euro al dettaglio e la somma rinvenuta nell’appartamento, verosimilmente destinata all’acquisto di altra sostanza, è indice della  potenzialità offensiva dei due arrestati. L’operazione si colloca nel contesto della strategia di contrasto al traffico di stupefacenti voluta dal Questore di Torino, volta a monitorare tutti i livelli della catena di spaccio, ricostruendone la filiera.

 


 

(6 luglio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 




 

 

PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE