Home » L'Opinione Torino » Chiara Appendino e la gioia incontenibile per i nuovi autobus pagati coi soldi stanziati dall’allora ministro Delrio

Chiara Appendino e la gioia incontenibile per i nuovi autobus pagati coi soldi stanziati dall’allora ministro Delrio

foto:
ANSA / MATTEO BAZZI

di G.G. #Torino twitter@torinonewsgaia #Trasporti

 

Torino avrà nuovi autobus Mercedes Conecto. L’incontenibile gioia di Chiara Appendino per la nuova opportunità di ricostruirsi una popolarità devastata dalle sue azioni come Sindaca si esprime attraverso il ripetersi di post nei quali si inneggia all’arrivo dei nuovi mezzi prima dell’inizio delle scuole.

Un ripetersi che è proprio un ripetersi, nel senso che i post sono stati pubblicati, quasi tutti uguali, un sacco di volte. Doveva essere la fantasia al potere che arrivava dopo la finanza creativa di Tremonti, la buona scuola, l’uno vale uno, e via di questo passo.

Andrebbe detto che il farsi bella di Appendino con l’acquisto dei nuovi autobus non è proprio tutto merito suo, di Quella Brava, diciamo: perché i fondi per l’acquisto dei nuovi fiammanti autobus Conecto arrivarono dall’allora odiato ministro Delrio che ai tempi apparteneva alla folta schiera dei pidioti, ora amati compagni di avventura del Conte-bis.

 

 

(10 settembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 

 








 



Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi