Home » notizie » Grave incidente tra un motociclo e un’auto. Il centauro è in prognosi riservata

Grave incidente tra un motociclo e un’auto. Il centauro è in prognosi riservata

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cronaca

 

Ieri sera, in via Monte Pasubio angolo corso Unione Sovietica, si è verificato un grave incidente stradale che ha visto coinvolti una Smart Forfour e un motociclo Piaggio Fly 125 cc.. Sul posto si sono recati gli agenti Reparto Radiomobile (squadra infortunistica) della Polizia Municipale per i rilievi del sinistro.

Il conducente del motociclo, apparso da subito in gravi condizioni, è stato trasportato all’ospedale CTO dove è stato ricoverato in prognosi riservata, mentre la conducente della Smart, una signora di nazionalità italiana classe 1968, è stata trasportata all’ospedale Mauriziano per accertamenti.

Dai rilievi e dagli accertamenti effettuati dagli agenti della Polizia Municipale è emerso che il motociclista, un trentottenne di nazionalità italiana, non è titolare di patente di guida, mentre il motociclo – risultato rubato lo scorso maggio – ha una targa appartenente a un altro veicolo e più precisamente a una moto Suzuki 400 che, dopo un approfondito controllo, è risultata intestata a persona deceduta nel 2018. Il motociclo è stato posto sotto sequestro.

 

(11 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi