Home » Cultura Piemonte | Valle d’Aosta » Adriana Spuría è dal 16 ottobre su tutte le piattaforme con “Vero Amore”

Adriana Spuría è dal 16 ottobre su tutte le piattaforme con “Vero Amore”

di Redazione #Torino twitter@torinonewsgaia #Cultura

 

Dal 16 ottobre la brava cantante siciliana Adriana Spuría è su tutte le piattaforme di streaming, su YouTube e su tutti i digital stores con la canzone “Vero Amore”, messa in produzione durante il lockdown e scritta insieme all’autore Luca Viviani. Il brano rinnova la collaborazione con Gae Capitan, stavolta in qualità di arrangiatore, che ha regalato al brano un sound unico, in un mix di orchestrazione ed elettronica sostenute da una ritmica incalzante che non molla mai la presa, catturando l’ascoltatore dall’inizio alla fine.

Il testo di “Vero Amore” è una descrizione delle verità dell’amore  insieme alla sua celebrazione romantica , nel senso più letterario del termine. La melodia viene condotta dall’arrangiamento in una nebulosa di suoni  in quella che l’artista Adriana Spuría definisce “la nostalgia del futuro” come  percezione di ciò che sarà, una percezione così reale e perfetta nella sua bellezza che la sua assenza genera una velata nostalgia.”Vero Amore” interpreta e suggerisce proprio questo sentimento di completezza.

Di seguito il link per il video  del brano su YouTube.

 

Alla produzione del brano hanno partecipato: in qualità di autore  del testo, Luca Viviani, vincitore del premio Lunezia 2011 autore di libri di poesie (Dietro la notte, Una lotteria effimera), vanta già numerose collaborazioni come autore di testi nel mondo della discografia. Adriana Spuria in qualità di cantante interprete e produttrice del brano col suo marchio La Fabbrika, in qualità di compositrice della parte musicale (armonia e melodia ) e di  autrice di una parte del testo. L’arrangiamento è stato curato da Gae Capitano, disco di platino come autore per l’album cult “il padrone della festa “ di Fabi, Silvestri, Gazzé, miglior arrangiamento al festival delle arti di Andrea Mingardi e nomination al Music Short Festival come migliore colonna sonora per il corto “L’uomo senza storia “di Antonio Scrimeni. Il mix e’ stato curato da  Antonio Polidoro, il mastering da Claudio Giiussani.

La copertina del disco  ed il video di accompagnamento, un bellissimo show di illustrazioni dove la protagonista è donna, sono stati realizzati da Francesco Dezio, scrittore, disegnatore ed illustratore di Altamura.

 

(18 ottobre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi