Torino: rubano navigatore satellitare da un’auto in sosta. Arrestati

Pubblicità

Altri Articoli

CONDIVIDI

di Redazione, #cronaca

All’ora di pranzo in un ristorante in zona Mirafiori un uomo a tavola con alcuni amici, sente suonare l’antifurto della sua auto. Quando si alza dal tavolo e cammina in direzione del veicolo vede un uomo abbandonare l’interno dell’abitacolo, con al seguito una busta, e raggiungere una seconda persona. Si tratta di due fratelli ultracinquantenni che si danno alla fuga.

Il proprietario dell’automobile li insegue, contattando nel frattempo il 112 NUE. L’arrivo della Volante del commissariato San Secondo permette il fermo dei due. Durante la perquisizione, i poliziotti trovano un navigatore satellitare, restituito in seguito al legittimo proprietario, due cacciaviti, una punta di trapano ed una forbice occultati sotto gli indumenti di uno dei soggetti.

Il controllo prosegue poi nella loro abitazione, dove vengono rinvenuti in un armadio della camera da letto, numerosi apparecchi elettronici, tra i quali navigatori satellitari, compresi di custodie e fili di ricarica e 5 paia di occhiali da sole. I fratelli, con precedenti di Polizia, sono stati arrestati per furto ed uno denunciato per ricettazione.

Informa un comunicato stampa della Questura di Torino.

 

(26 settembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità